Un confronto aperto sulle passioni, i sogni, le delusioni e le incazzature quotidiane

Archivio per la categoria ‘chi, dove, quando’

Un mondo di auguri…Maya permettendo!!!

Siccome so già che da domani il delirio di preparativi raggiungerà l’apice dello stress e non avrò nemmeno il tempo di respirare, mi precipito testè a farvi un mondo di auguri.

Buon Natale e Felicissimo Anno Nuovo!!!! (fine del mondo permettendo…)

immagini-albero-di-natale-2

11 settembre 2001

Foto: Per non dimenticare le  2 974 persone che, ormai undici anni fa, l'11 settembre del 2001 hanno perso la via..

Per non dimenticare le 2 974 persone che, ormai undici anni fa, l’11 settembre del 2001, hanno perso la via..

Ciao, Paolo…

100% Affidabile

Un premio tutto per me e per il mio blog. Ad assegnarmelo è stata valentina alius et idem che ringrazio e abbraccio più forte che posso. In realtà, mi sento un po’ in colpa per questo riconoscimento perchè, di fatto, ultimamente, presa da rogne di varia specie e da una settimana striminzita di vacanza, ho un po’ disertato il mio blog.

In ogni caso, Valentina mi ha resa orgogliosa ritenendo il mio blog  “100% Affidabile”. 

Si tratta di un premio assegnato da GliAffidabili a quei blog che: Sono aggiornati regolarmente; Mostrano la passione autentica del blogger per l’argomento di cui scrive; Favoriscono la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori; Offrono contenuti ed informazioni utili e originali; Non sono infarciti di troppa pubblicità

Beh ecco, il punto 1 non sempre è costante e mi dispiace. Ci sono periodi in cui proprio non riesco a trovare il tempo e periodi in cui i miei neuroni sflippano indisturbati nella scatola cranica senza la minima intenzione di dar vita a qualcosa di senso compiuto.

Il punto 2, spero sia quello che salti più all’occhio. Io adoro scrivere, lo faccio per professione è vero, ma questo angolo dove i miei pensieri vanno a briglia sciolta senza tener conto di passaggi strutturali e formali è il mio paradiso intoccabile.

Punto 3, non posso fare altro che ringraziare tutti quelli che incappano tra i miei deliri sintattici e trovano pure il coraggio di leggere e commentare. Grazie di cuore!!!

Punto 4: spero di offrire sempre qualcosa di originale, soprattutto su cui ridere. Se un giorno non dovessi riuscirci più, saluti e baci.

Ok, stop allo sproloquio personale.

Adesso, come da regolamento, devo fare 5 nomination. Sarà dura perchè mi toccherà ricorrere ad “ambarabaciccìcocòtrecivettesulcomò”:

Oggi fritto misto

Sono temporaneamente assente per frittura mista di neuroni. Sono talmente stanca, soprattutto nella capoccia, da non riuscire nemmeno a organizzare la lista della spesa. Ho bisogno di mille vacanze, di prendere aria, di decomprimere il cervello e togliere le ragnatele dalle meningi.

Non ne posso più di stare davanti a questo coso con la tastiera, com’è che si chiama? Ah sì, il portatore insano di tecnologia.

E io, alla faccia del sottosegretario Polillo, col piffero che rinuncio ad una settimana di ferie per il Pil!!! Che si attacchi alla canna del gas…

Ciao, Giovanni…

Noi non dimenticheremo…

1992-2012: in memoria di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani

The winner is…seconda parte

E vai!!!!!!! L’ho trovato poco fa e gongolo gongolo gongolo. Ma che bello, grazie!!! Non so se devo pubblicare la seconda edizione di un premio che mi è già stato assegnato, ma io lo faccio, eccome se lo faccio. Intanto ringrazio costainpianura. La ringrazio doppiamente perchè non avevo ancora avuto modo di conoscerla e invece lei mi ha comunque premiata. Ma una cosa melensa, questa volta, voglio dirla: da quando mi sono intrippata in questo mio blog, ho ricevuto tante dimostrazioni di amicizia, di quelle vere e disinteressate, che nemmeno, a volte, gli amici che conosci da una vita, riescono a manifestarti. E per questo ringrazio tutti.

A questo punto, se non ricordo male, devo segnalare altri tre blog e poi scrivere sette cose che mi riguardano.

Il primo step lo affronto subito, è facile.

Per il secondo, mi devo attrezzare. Nel senso che devo sforzarmi a fare una sintesi, altrimenti dovreste sorbirvi la treccani della mia vita e non mi sembra il caso. Questa volta però mi sa che devo proprio esibirmi, almeno un pochetto. In effetti, nella precedente edizione del premio (stra-wow, quasi mi sembra di passeggiare sul red carpet di hollywood) avevo evitato accuratamente di espormi al pubblico ludibrio. Ma era febbraio, c’era un freddo bubbo (come direbbe una mia cara amica) e non mi reggeva la pompa. Adesso c’è il sole, la primavera si avvicina e, quindi, so’ brufoli vostri…oliate le mandibole, altrimenti per la noia rischierete di slogarvi qualche osso del vostro bel faccino. Ora mi metto a scrivere…un po’ di pazienza…

Adesso le nomination:

Ostinatamente io

Stato mentale

unarosaverde

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: